In dialogo con i Vangeli: l'esegesi biblica nel Radd al-ǧamīl

Ines Peta

Risultato della ricerca: Contributo in libroContributo a convegno

Abstract

[Ita:]Il Radd al-ǧamīl li-ilāhiyyat ‘Īsà, ovvero la "Bella refutazione della natura divina di Cristo", è un testo polemico incentrato sulla confutazione della dottrina cristiana della divinità di Gesù. Nonostante venga tradizionalmente attribuito ad Abū Ḥāmid al-Ġazālī (m. 1111), noi riteniamo che non ne sia lui l'autore. Tale questione esula tuttavia dal presente contributo, il cui fine non è quello di chiarire l’identità dell’autore, ma di mettere in luce il tipo di posizione musulmana nei confronti del Cristianesimo che tale trattato rappresenta. In particolare, l'articolo si occupa di evidenziare l’atteggiamento dell’autore nei confronti delle Scritture cristiane e di analizzare la lettura che egli ne offre alla luce del metodo esegetico prescelto e dei passi evangelici citati. .
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] In dialogue with the Gospels: biblical exegesis in Radd al-ǧamīl
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteCoexistence and Cooperation in the Middle Ages
Pagine1133-1141
Numero di pagine9
Stato di pubblicazionePubblicato - 2014
Pubblicato esternamenteYes
EventoCoexistence and Cooperation in the Middle Ages - Palermo
Durata: 23 giu 200927 giu 2009

Convegno

ConvegnoCoexistence and Cooperation in the Middle Ages
CittàPalermo
Periodo23/6/0927/6/09

Keywords

  • dialogo islamo-cristiano, Radd al-jamil, al-Ghazali

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'In dialogo con i Vangeli: l'esegesi biblica nel Radd al-ǧamīl'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo