In dialogo con gli interventi sull’articolo-bersaglio: “La psicologia della salute come professione: stato, prospettive e implicazioni per la disciplina e la formazione”

Albino Claudio Bosio, L. Vecchio, Edoardo Lozza

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Gli interventi di discussione dell’articolo-bersaglio: “La psicologia della salute come professione …” stimolano gli Autori a disegnare un percorso di costruzione scientifico-professionale della psicologia della salute (PdS) come processo aperto, articolato in divenire, fondato sull’intreccio fra cinque dimensioni-base: a) costruzione fenomenica (sviluppo storico-socioculturale di rappresentazioni, modelli, pratiche di salute); b) costruzione scientifica (sviluppo di teorie e metodi ancorati a un paradigma); c) costruzione professionale (sviluppo di posizionamenti, profili, contesti professionali); d) costruzione formativa (sviluppo di percorsi, obiettivi e delle competenze attese); e) costruzione istituzionale (“territorializzazione” della PdS sul piano scientifico-professionale in relazione al welfare e alla servitizzazione dell’offerta di salute). Il processo è disegnato in modo sistemico e circolare
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] In dialogue with the interventions on the target article: "Health psychology as a profession: status, prospects and implications for the discipline and training"
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)81-88
Numero di pagine8
RivistaPsicologia della Salute
Stato di pubblicazionePubblicato - 2024

Keywords

  • Psicologia della salute, sviluppo scientifico, sviluppo professionale, formazione, welfare

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'In dialogo con gli interventi sull’articolo-bersaglio: “La psicologia della salute come professione: stato, prospettive e implicazioni per la disciplina e la formazione”'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo