In attesa delle Sezioni Unite: regresso o surrogazione dell’impresa designata dal Fondo di garanzia per le vittime della strada?

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Il commento analizza — traendo spunto dall’ordinanza che sottopone le medesime questioni alle Sezioni Unite — la natura dell’azione di rivalsa che l’art. 292 cod. ass. attribuisce all’« impresa designata » per conto del Fondo di Garanzia per le Vittime della Strada, nonché alcuni profili della disciplina applicabile alla stessa rivalsa. Qualificata l’azione in termini di regresso, si propone una soluzione per le questioni operative evidenziate nell’ordinanza, alla luce di un inquadramento della rivalsa nel contesto della solidarietà ad interesse esclusivo.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Waiting for the United Sections: recourse or subrogation of the company designated by the Guarantee Fund for road victims?
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)484-497
Numero di pagine14
RivistaRESPONSABILITÀ CIVILE E PREVIDENZA
Stato di pubblicazionePubblicato - 2022

Keywords

  • Assicurazione obbligatoria r.c. auto
  • Fondo di garanzia per le vittime della strada
  • Obbligazioni solidali
  • Regresso dell’impresa designata
  • Surrogazione legale

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'In attesa delle Sezioni Unite: regresso o surrogazione dell’impresa designata dal Fondo di garanzia per le vittime della strada?'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo