Implicazioni organizzative della diffusione e della somministrazione della vaccinazione contro il meningococco B, in Health technology assessment della vaccinazione contro meningococco B

Maria Lucia Specchia, Chiara Cadeddu, Maria Luisa Di Pietro, Anna Maria Ferriero, Agostino Mancuso, E Lovato, F Kheiraoui, G La Torre

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Il vaccino multicomponente contro il meningococco B autorizzato alla commercializzazione da parte dell’Agenzia Italiana per il Farmaco (AIFA), con il nome di Bexsero®, è indicato per l’immunizzazione attiva nei confronti di Neisseria meningitidis di sierogruppo B in soggetti di età pari o superiore a 2 mesi. In particolare tale vaccino ad iniezione intramuscolare, è utilizzabile: • nei bambini di età compresa tra 2 e 5 mesi (3 iniezioni a intervalli di almeno un mese); • nei bambini tra 6 mesi e 2 anni di età (due iniezioni con un intervallo di almeno due mesi); • negli adulti e negli adolescenti a partire da 11 anni (2 iniezioni con un intervallo tra le dosi di almeno 1 mese). Inoltre, per i soggetti che hanno ricevuto il ciclo primario di immunizzazione prima dei 2 anni di età, è prevista la somministrazione di una dose di richiamo. Alla luce dei risultati dei trial pubblicati e della maggiore incidenza della patologia invasiva da MenB nei bambini sotto l’anno di età, ci sono diverse possibilità di inserimento del vaccino nel calendario di immunizzazione pediatrica: • schedula intercalata con sedute dedicate per il vaccino contro MenB intervallate di 15 giorni rispetto alle sedute di routine; • schedula concomitante: vaccino contro MenB somministrato al 3° e 5° mese insieme ai vaccini di routine, e al 7° mese come iniezione singola. Per entrambe le proposte, la dose booster di vaccino contro MenB è da somministrarsi sopra l’anno di età (13°-15° mese), come indicato in scheda tecnica. Le proposte descritte, che garantiscono entrambe un’adeguata protezione entro il primo anno di vita, presentano vantaggi differenti.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Organizational implications of the spread and administration of vaccination against meningococcus B, in Health technology assessment of vaccination against meningococcus B
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)80-104
Numero di pagine25
RivistaQuaderni dell'Italian Journal of Public Health
Volume2
Stato di pubblicazionePubblicato - 2013

Keywords

  • Men B Vaccination
  • organizational implications

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Implicazioni organizzative della diffusione e della somministrazione della vaccinazione contro il meningococco B, in Health technology assessment della vaccinazione contro meningococco B'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo