Immunità di organi costituzionali e crimini internazionali individuali in diritto internazionale

Pasquale De Sena

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il contributo esamina la questione delle immunità di organi costituzionali - sia l'immunità "funzionale", sia le immunità personali - in caso di crimini internazionali individuali. Tale questione viene inquadrata con stretto riferimento ai diversi contesti giuridici "internazionalistici" in cui essa è venuta concretamente a porsi: tribunali d'occupazione, tribunali internazionali, tribunali misti, tribunali statali. Il risultato principale cui approda l'analisi è quello di un netto ridimensionamento delle ipotesi in cui tali immunità si configurano come effetto di specifiche norme di diritto internazionale generale, fermo restando il rilievo del principio di non ingerenza negli affari interni degli Stati.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Immunity of constitutional bodies and individual international crimes in international law
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteComunicazioni e studi (Volume ventitreesimo)
Pagine267-300
Numero di pagine34
Stato di pubblicazionePubblicato - 2007

Keywords

  • Immunità, organi costituzionali, crimini internazionali individuali

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Immunità di organi costituzionali e crimini internazionali individuali in diritto internazionale'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo