Immigrazione e disabilità di un figlio: sfide educative e socio-culturali

Cristina Giuliani, Rosella Bellomira

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Lo studio analizza i cambiamenti sperimentati dalle famiglie che affrontano la duplice transizione contrassegnata dalla migrazione e dalla nascita di un fi glio disabile, entrambi eventi critici che spesso in modo imprevedibile vengono a cumularsi nella vita familiare. Lo studio di natura esplorativa e descrittiva si basa su 8 interviste semistrutturate rivolte a genitori di diversa provenienza geografi ca (sudamericana, asiatica, africana), immigrati nel nostro Paese e tutti con un fi glio nato in Italia con disabilità medio-grave. I risultati mostrano la diversità delle rappresentazioni culturali legate ai temi della nascita e della disabilità, alcuni nodi critici (la solitudine e la fatica con cui i genitori si fanno carico della cura del fi glio, la fragilità della rete familiare e sociale di supporto, le diffi coltà interne alla coppia coniugale-genitoriale), le risorse cognitive e relazionali cui attingere.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Immigration and disability of a child: educational and socio-cultural challenges
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)29-46
Numero di pagine18
RivistaPSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE
Volume29
Stato di pubblicazionePubblicato - 2010

Keywords

  • Disability
  • Disabilità
  • Famiglia
  • Family processes
  • Immigrazione
  • Migration

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Immigrazione e disabilità di un figlio: sfide educative e socio-culturali'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo