Illegittima l'iscrizione a ruolo avvenuta in violazione del beneficio di escussione

Damiano Peruzza, Giorgio Emanuele Degani

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]La sentenza in commento (Cass. 23260/2018) riconosce l'illegittimità del ruolo emesso in violazione del beneficio di inventario, superando il precedente indirizzo interpretativo, che sembrava ormai consolidato. Viene in tal modo ampliata e anticipata la tutela del contribuente, che ha titolo per opporre il beneficio dell'escussione mediante impugnazione della cartella di pagamento.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Illegal enrollment in the role which occurred in violation of the enforcement benefit
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)4158-4160
Numero di pagine3
RivistaIL FISCO
Stato di pubblicazionePubblicato - 2018

Keywords

  • riscossione ruolo beneficio escussione giurisdizione

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Illegittima l'iscrizione a ruolo avvenuta in violazione del beneficio di escussione'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo