Il velo in Iran: significati e simbologie a confronto nella repubblica islamica

Giorgia Perletta*

*Autore corrispondente per questo lavoro

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Dalla metà di settembre 2022, una serie ingente di proteste popolari hanno sconvolto gli equilibri interni della Repubblica Islamica dell’Iran. In un paese già profondamente colpito dalle sanzioni statunitensi, reimposte al ritiro unilaterale di Washington dall’accordo sul nucleare iraniano (JCPOA) nel maggio del 2018, nuovi e vecchi attori sociali hanno occupato le strade, le università, le scuole e le piazze di oltre 80 città. A guidare queste proteste nazionali, che si sono protratte per oltre cinque settimane e sono ancora in corso nel momento in cui si scrive, è stato soprattutto il malcontento diffuso orizzontalmente nella società iraniana e condiviso tra ceti economici diversi, gruppi etnici diversi e diverse generazioni.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The veil in Iran: meanings and symbols compared in the Islamic republic
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)81-90
Numero di pagine10
RivistaQUADERNI ASIATICI
Volume2022
Stato di pubblicazionePubblicato - 2022
Pubblicato esternamente

Keywords

  • Diritti delle donne
  • Iran
  • Proteste popolari
  • Velo islamico

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Il velo in Iran: significati e simbologie a confronto nella repubblica islamica'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo