Il tema dell'unità delle arti alla X Triennale di Milano 1954

Cecilia De Carli Sciume, DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE FACOLTA'

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il contributo affronta il tema della connessione fra le arti visive e l’architettura alla X Triennale di Milano del 1954 diretta da una giunta composta dagli architetti Carlo De Carli e Marco Zanuso, lo scultore Lucio Fontana e i pittori Mario Radice e Attilio Rossi. La centralità di tale tema si connette intrinsecamente alla storia delle Triennali che nate a Monza nel 1923, dopo tre edizioni si trasferiscono nella sede Milanese del Parco con una cadenza Triennale passando da mostre di arti decorative a un vero laboratorio di arti e architettura avvicinabile al programma del Bauhaus. Lo svolgimento del contributo che prende in considerazioni le varie manifestazioni di tale raggiunta unità tra le arti a partire dalle realizzazioni dell’atrio fino allo svolgimento del I Convegno italiano sul Design, cerca di passare dalle realizzazioni concrete all’atteggiamento metodologico disciplinare che le sottende, atteggiamento che permette di leggere le arti in una rete di relazioni in cui ogni processo artistico è parte di un’architettura destinata a svolgere la funzione di luogo interpretativo connesso con l’esistenza delle persone e della società.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The theme of the unity of the arts at the X Triennale di Milano 1954
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteIl presente si fa storia. Scritti di storia dell'arte in onore di Luciano Caramel
EditorCECILIA DE CARLI SCIUME', FRANCESCO TEDESCHI
Pagine381-400
Numero di pagine20
Stato di pubblicazionePubblicato - 2008

Keywords

  • Triennale
  • arte contemporanea
  • contemporary art

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Il tema dell'unità delle arti alla X Triennale di Milano 1954'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo