Il tedesco per le professioni. Prospettive milanesi

Federica Missaglia (Editor), Marina Brambilla (Editor)

Risultato della ricerca: LibroOther report

Abstract

[Ita:]Il filo conduttore del volume, che raccoglie scritti di germanisti attivi presso le Università milanesi (Bicocca, Cattolica, IULM e Statale) e di professionisti che operano nell’ambito delle relazioni italo-tedesche, è il ruolo che il tedesco economico, il tedesco giuridico e più in generale la traduzione da e verso il tedesco rivestono nel contesto lombardo. Il centro nevralgico italiano dell’economia italo-tedesca è indubbiamente la Lombardia, sede dell’unico consolato della Repubblica Federale in Italia, di una Camera di Commercio Italo-Germanica e del 50,8% delle oltre duemila imprese a capitale tedesco operanti sul territorio italiano. Le relazioni politiche, economiche e culturali tra Italia e Germania hanno una lunga storia e sono particolarmente intense e proficue. La Germania è la prima economia di mercato dell’Unione Euro¬pea e il primo partner commerciale dell’Italia. Il 18% circa delle importazioni italiane proviene dalla Germania, il 13% circa delle merci italiane viaggia verso la Germania. In Lombardia questa percentuale è di fatto molto più alta: circa il 26% delle importazioni e il 21% delle esportazioni annuali della Lombardia avviene con paesi di lingua tedesca.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] German for professions. Milanese perspectives
Lingua originaleItalian
EditoreEDUCatt
Numero di pagine187
ISBN (stampa)978-88-67801848
Stato di pubblicazionePubblicato - 2014

Keywords

  • lingua tedesca
  • linguaggi di specialità

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Il tedesco per le professioni. Prospettive milanesi'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo