Il Service Learning nel campo profughi di Ventimiglia

Livia Cadei, Dalila Raccagni, Boroni Linda, Carelli Alessandra, Conti Rojas Carola, Peruzzo Claudia, Scotti Giada, Della Valle Valeria, Silvia Zerla

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]L’articolo verte sull’attività di Service Learning realizzata presso Caritas Ventimiglia e il campo profughi Roja della Croce Rossa Italiana, da un gruppo di studentesse del corso di Pedagogia interculturale della Laurea Magistrale in Psicologia degli interventi clinici nei contesti sociali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia. Il Service Learning è un metodo didattico che coniuga il volontariato per la comunità (service) e l’apprendimento (learning). Nel contributo, l’esperienza realizzata nel contesto si salda con una riflessione sistematica. La competenza critica è stata attivata attraverso la metodologia degli shock culturali e sviluppata attraverso il metodo della scrittura collettiva. Pertanto, il lavoro è frutto del contributo diretto di tutte le studentesse che hanno preso parte all’esperienza di Service Learning.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Service Learning in the refugee camp of Ventimiglia
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)123-132
Numero di pagine10
RivistaPSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE
Stato di pubblicazionePubblicato - 2018

Keywords

  • campo profughi.
  • pedagogia interculturale
  • service learning

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Il Service Learning nel campo profughi di Ventimiglia'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo