Il sè nella valigia

Fabiana Maria Gatti

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il capitolo, partendo dalla rassegna della letteratura psicologica sul concetto di Sé (approcci cognitivi, sociali e motivazionali),intende spiegare alcune caratteristiche del comportamento turistico sia del residente che del turista. IL “SÉ”, INFATTI, RAPPRESENTA L’INTERFACCIA TRA L’INDIVIDUO E IL SOCIALE, LA DIMENSIONE DI AUTOCONSAPEVOLEZZA E LA CONOSCENZA CHE L’INDIVIDUO HA DEL CONTESTO, IL SUO AGIRE E LA VALUTAZIONE DEGLI EFFETTI. ALL’INTERNO DELLA PSICOLOGIA DEL TURISMO, IL CONCETTO DI SÉ RAPPRESENTA UNA FECONDA CHIAVE DI LETTURA DI DIVERSI FENOMENI E RAPPRESENTI UN PUNTO DI VISTA ELETTIVO PER NUOVE RICERCHE CHE CONSENTANO UNA COMPRENSIONE PIÙ APPROFONDITA DEL CONCETTO DI TURISMO.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The self in the suitcase
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospitePsicologia del turismo. Un'introduzione
EditorFRANCESCA ROMANA PUGGELLI, FABIANA MARIA GATTI
Pagine115-140
Numero di pagine26
Stato di pubblicazionePubblicato - 2004

Keywords

  • altrove
  • identità
  • psicologia sociale
  • residente
  • ruoli sociali
  • self
  • turismo
  • turista

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Il sè nella valigia'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo