Il ruolo della condotta del medico nella quantificazione del risarcimento. Note sull'art. 7, co. 3, l. 8-3-2017, n. 24

Laura Guffanti Pesenti

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Il saggio analizza la disciplina della responsabilità medica sotto il profilo della determinazione del risarcimento, in funzione della quale il giudice dovrà tenere conto anche “della condotta dell’esercente la professione sanitaria”. Tale previsione si pone in controtendenza rispetto alle regole del diritto privato generale, per le quali la colpa non riveste alcun ruolo nella quantificazione del risarcimento, assumendo semmai una funzione di ripartizione del costo del medesimo tra i più soggetti coinvolti dalla vicenda di danno.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The role of the doctor's conduct in quantifying compensation. Notes on art. 7, co. 3, l. 8-3-2017, n. 24
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)1499-1515
Numero di pagine17
RivistaEUROPA E DIRITTO PRIVATO
Stato di pubblicazionePubblicato - 2017

Keywords

  • colpa
  • damages
  • fault
  • medical liability
  • responsabilità medica
  • risarcimento del danno

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Il ruolo della condotta del medico nella quantificazione del risarcimento. Note sull'art. 7, co. 3, l. 8-3-2017, n. 24'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo