Il ruolo del coping diadico nella transizione alla genitorialità: il caso della nascita di un figlio pretermine

Sara Molgora, Emanuela Saita, Valentina Fenaroli, C. Acquati

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il presente capitolo intende mettere in luce la centralità del coping diadico a fronte della nascita di un bambino pretermine, circostanza in cui la coppia si trova ad assumere il ruolo genitoriale in un modo e in un tempo “imprevisto”, ovvero quando i processi psichici che caratterizzano la gravidanza non sono stati ancora completati. I partner si trovano, pertanto, da un lato ad affrontare il lutto del “bambino ideale”, dall’altro ad affrontare una serie di contingenze legate alla salute del figlio e ad un’ospedalizzazione spesso prolungata. In tal senso, la capacità di gestire in modo condiviso questo periodo critico può avere effetti importanti sulla qualità della loro relazione, oltre che sul loro benessere individuale.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The role of dyadic coping in the transition to parenting: the case of the birth of a preterm child
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteAffrontare insieme la malattia. Il coping diadico tra teoria e pratica
Pagine131-158
Numero di pagine28
Stato di pubblicazionePubblicato - 2017

Keywords

  • coping diadico, transizione genitorialità, nascita pretermine

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Il ruolo del coping diadico nella transizione alla genitorialità: il caso della nascita di un figlio pretermine'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo