Il riordino territoriale in Lombardia tra cambiamenti di funzioni e risemantizzazione degli enti locali

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Obiettivo del contributo è quello di analizzare le strategie di riordino territoriale messe in atto in Lombardia in applicazione della legge “Delrio” n. 56/2014. In particolare, si è inteso verificare se l’attuale fase di riconfigurazione territoriale potrà trasformarsi in un’occasione per mediare le esigenze e le visioni auspicate di sviluppo locale e regionale, anche in ottica culturale e sostenibile, con le tendenze all’integrazione in dinamiche internazionali e globali. La legge ‚Delrio‛ n. 56/2014 e la bocciatura del referendum costituzionale del dicembre 2016 hanno, infatti, prodotto in Italia un nuovo contesto istituzionale che ha richiesto non pochi sforzi interpretativi agli enti interessati, generando limitazioni e nuove opportunità.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The territorial reorganization in Lombardy between changes in functions and re-memorization of local authorities
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteL’apporto della Geografia tra rivoluzioni e riforme. Atti del XXXII Congresso Geografico Italiano
EditorFranco Salvatori
Pagine2227-2234
Numero di pagine8
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019

Keywords

  • Geografia politico-amministrativa
  • Lombardia
  • Lombardy
  • Political and Administrative Geography
  • Riordino territoriale
  • Territorial Reform

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Il riordino territoriale in Lombardia tra cambiamenti di funzioni e risemantizzazione degli enti locali'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo