Il rigore del legato. Gerardo da Sesso a Bologna (1211)

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Gerardo da Sesso, canonico della cattedrale di Parma, quindi abate del monastero cisterciense di Tiglieto e vescovo eletto di Novara, fu un uomo di fiducia di Innocenzo III, per incarico del quale svolse ripetuti interventi nelle Chiese dell'Italia settentrionale. Nel 1211 fu creato cardinale vescovo (eletto) di Albano e fu nominato legato papale nella regione padana, dove fu attivo soprattutto assieme al vescovo di Cremona Sicardo. Dopo aver ricostruito l'itinerario del legato nella regione circostante Bologna, viene esaminata una grave sanzione disciplinare da lui emanata nei confronti di un canonico di Maguelone, che, contro i divieti canonici, aveva intrapreso lo studio del Diritto a Bologna. In appendice sono pubblicati tre documenti di Onorio III che consentono di ricostruire le decisioni del legato.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The rigor of the legate. Gerardo da Sex in Bologna (1211)
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteScritti di storia medievale offerti a Maria Consiglia De Matteis
EditorBerardo Pio
Pagine1-29
Numero di pagine29
Stato di pubblicazionePubblicato - 2011

Serie di pubblicazioni

NomeUOMINI E MONDI MEDIEVALI

Keywords

  • Cathedral Chapter of Parma
  • Gerardo da Sesso
  • Honoius III
  • Onorio III
  • Sicard of Cremona
  • Sicardo di Cremona
  • University of Bologna
  • capitolo di Maguelone
  • capitolo di Parma
  • cathedral chapter of Maguelone
  • legati papali
  • papal legates
  • studio Bologna

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Il rigore del legato. Gerardo da Sesso a Bologna (1211)'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo