Il recesso dal contratto da parte della stazione appaltante a seguito di un’informazione antimafia interdittiva

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Prendendo spunto dalla sentenza in commento, l’autore esamina gli effetti dell’informazione antimafia successiva alla stipula del contratto d’appalto, raffronta la disciplina vigente prima dell’emanazione del codice antimafia con quella successiva, delinea il rapporto tra codice antimafia e codice dei contratti in tema di recesso. Inoltre, l’autore tratta il profilo del riparto di giurisdizione nel caso di recesso dal contratto e di revoca del rapporto con l’impresa destinataria dell’informazione interdittiva ed espone gli argomenti a favore di una soluzione diversa da quella generalmente accolta dalla giurisprudenza.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Withdrawal from the contract by the contracting authority following disqualifying anti-mafia information
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)1300-1308
Numero di pagine9
RivistaURBANISTICA E APPALTI
Stato di pubblicazionePubblicato - 2013

Keywords

  • informazione antimafia
  • recesso contratto informazione antimafia

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Il recesso dal contratto da parte della stazione appaltante a seguito di un’informazione antimafia interdittiva'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo