Il «quarto fronte». Musica e propaganda radiofonica nell'Italia liberata (1943-1945)

Gioachino Lanotte

Risultato della ricerca: LibroBook

Abstract

[Ita:]Ripercorrendo il tragitto compiuto durante il loro percorso di liberazione del territorio italiano, il volume affronta il tema della propaganda radiofonica all'interno della quale la musica leggera giocò un ruolo fondamentale - nelle stazioni progressivamente riattivate dagli Alleati. Ma le vicende relative a quelle emittenti, l'attività che gravitava intorno alle radio e lo scandaglio della "fonosfera" che avvolse gli italiani fra l'8 settembre e la Liberazione, si trasformano anche in efficaci strumenti per individuare gran parte delle dinamiche che agitano il Paese in quel periodo. In bilico tra le continuità dell'anteguerra e le innovazioni repentine introdotte dagli anglo-americani, la "voce" della nuova radio italiana diventa così l'espressione di un nuovo sentire collettivo e intercettarla risulta un modo per sintonizzarsi sullo spirito di quel delicato momento di "transizione".
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The "fourth front". Music and radio propaganda in liberated Italy (1943-1945)
Lingua originaleItalian
EditoreMorlacchi
Numero di pagine328
ISBN (stampa)9788860744692
Stato di pubblicazionePubblicato - 2012

Keywords

  • italia liberata
  • propaganda radiofonica

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Il «quarto fronte». Musica e propaganda radiofonica nell'Italia liberata (1943-1945)'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo