Il quartiere del Terzo Millennio: le social street a Milano e provincia

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il presente saggio è risultato tra i vincitori di una call for paper promossa nel 2016 dal Comune di Milano assieme alla Fondazione Feltrinelli dal titolo "Laboratorio metropolitano per la conoscenza pubblica su innovazione e inclusione" rivolta ai ricercatori delle università milanesi. Il fenomeno delle social street è un fenomeno sociale nuovo che presenta almeno tre caratteristiche interessanti: innovazione, inclusione sociale e gratuità. Da subito la città di Milano ha saputo cogliere la sfida social-e, sfida accolta sia dai cittadini che dalle istituzioni politiche, che si sono poste in ascolto, mostrandosi collaborative. Da parte sua anche l'università si è mostrata attenta: nell'ottobre 2014 è nato presso l'Università Cattolica di Milano l'Osservatorio sulle Social Street, coordinato da Cristina Pasqualini, alle cui attività di ricerca partecipano un gruppo di studenti specializzandi, dottorandi e ricercatori.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The Third Millennium neighborhood: social streets in Milan and its province
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteAgenda Milano. Ricerche e pratiche per una città inclusiva
EditorD Bidussa, E Polizzi
Pagine80-90
Numero di pagine11
Stato di pubblicazionePubblicato - 2017

Keywords

  • Milano
  • Social street
  • inclusione sociale
  • innovazione

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Il quartiere del Terzo Millennio: le social street a Milano e provincia'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo