Il principio di laicità in Turchia. Profili storico-giuridici

Rossella Alessandra Bottoni

Risultato della ricerca: LibroBook

Abstract

[Ita:]Una parte della ricerca per la stesura del volume è stata svolta nell'ambito del dottorato, durante il quale si sono condotti studi in Turchia e in Grecia grazie ad una borsa di studio Marie Curie. La tesi di dottorato, intitolata "Le origini della laicità in Turchia (1839-1938)", è stata insignita del Premio Arturo Carlo Jemolo. Il volume, che rielabora ed amplia i contenuti della tesi di dottorato, studia le origini e gli sviluppi del principio costituzionale di laicità in Turchia. Intende ricostruire la disciplina giuridica dei rapporti dello Stato con l'Islam e con le altre confessioni religiose, per esaminare la fondatezza delle tesi che, osservando sviluppi quali la diffusione del velo e il successo di partiti islamicamente orientati, esaltano la laicità come un baluardo della democrazia contro le derive del fondamentalismo islamico, e di quelle che, di converso, guardando al trattamento discriminatorio delle minoranze religiose, tendono a concludere che tale principio, in realtà, non ha affatto trovato applicazione. Lo studio, che non restringe l'oggetto di ricerca esclusivamente all'Islam o alle minoranze religiose, si propone di ridare al sistema giuridico, ma insieme anche ideologico, basato sul concetto di laiklik, una propria coerenza e unitarietà.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The secular principle in Turkey. Historical-legal profiles
Lingua originaleItalian
EditoreVita e Pensiero
Numero di pagine267
ISBN (stampa)9788834318447
Stato di pubblicazionePubblicato - 2012

Keywords

  • Laicità
  • Secularism
  • Turchia
  • Turkey

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Il principio di laicità in Turchia. Profili storico-giuridici'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo