Il post pandemia tra individualismo e comunità

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]La pandemia da Covid-19 è definibile come fenomeno sociale totale, ossia un fenomeno che, pur nella sua specificità, è in collegamento con tutti gli altri, rendendo così possibile leggere e comprendere un’intera società. Se si accetta, dunque, di allargare lo sguardo seguendo la proposta del pre¬sente contributo, appare evidente che ci troviamo di fronte non a una pande¬mia, ma a una sindemia, ossia una situazione peculiare in cui vi sono intera- zioni biologiche e sociali tra condizioni e stati. Tali interazioni aumentano la suscettibilità di alcuni soggetti rispetto al danno e/o ne peggiorano gli esiti in termini di condizioni di salute. L’articolo mostra come sia necessario puntare l’attenzione sulla dimensione sociale della pandemia, soprattutto in una di- mensione prospettica e progettuale, che sappia affrontare le criticità dell’oggi come spinta per trasformare le scelte politiche, alcune consuetudini e narra- zioni per rinforzare le capacità di resilienza dei diversi Paesi e dell’Italia in particolare.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The post pandemic between individualism and community
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)11-23
Numero di pagine13
RivistaARCHIVIO TEOLOGICO TORINESE
VolumeXXIX
Stato di pubblicazionePubblicato - 2023

Keywords

  • Pandemia
  • Individualismo
  • community
  • pandemic
  • individualism
  • comunità

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Il post pandemia tra individualismo e comunità'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo