Il plurilinguismo negli adolescenti trentini. Approfondimento

Elena Marta, Sara Alfieri

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]to concordato con un compagno di viaggio di questa ricerca, IPRASE, Istituto Provinciale per la Ricerca e la Sperimentazione Educativa di Trento. Il focus dell’approfondimento è l’apprendimento delle lingue da parte degli adolescenti, tema di particolare interesse per la provincia di Trento. Infatti, la giunta provinciale trentina nel 2014 ha varato il Piano «Trentino Trilingue 2015-2020», che trova le sue radici nella legge provinciale (LP) del 1997 «che preconizza l’impiego del CLIL1 nella scuola d’infanzia, e nella Legge Provinciale (LP) del 23 luglio 2004 che estende i programmi di insegnamento già previsti per il tedesco anche ad altre lingue straniere, in conformità alle linee europee che raccomandano l’insegnamento di almeno due lingue comunitarie fin dall’infanzia» (Gazzola, 2017, p. 53). A tal proposito vale la pena ricordare che il Consiglio Europeo nelle Conclusioni della Presidenza ai lavori del 5-6 marzo 2002...
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Multilingualism in Trentino adolescents. deepening
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteGENERAZIONE Z. Guardare il mondo con fiducia e speranza
Pagine133-142
Numero di pagine10
Stato di pubblicazionePubblicato - 2018

Keywords

  • Adolescenti
  • Adolescents
  • Languages
  • Lingue

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Il plurilinguismo negli adolescenti trentini. Approfondimento'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo