Il personalismo ontologicamente fondato come approccio per le analisi etiche nei processi di HTA

Dario Sacchini, Pietro Refolo, Andrea Virdis, Ignacio Carrasco De Paula, Maddalena Pennacchini

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaContributo a convegno

Abstract

[Ita:]Il modello del personalismo ontologicamente fondato è incluso da EUnetHTA nella lista degli approcci locali per le valutazioni etiche nei processi di HTA (EUnetHTA, 2007). Esso affronta i dilemmi morali riguardanti l’introduzione e l’impiego delle tecnologie in ambito sanitario da una prospettiva, che riconosce l’essere e la dignità della persona come valori assoluti, ponendo, di conseguenza, come primum principium il rispetto incondizionato della loro inviolabilità e la tutela della loro libera espressione, in primis sul versante dei diritti umani. In esso, le varie analisi sono condotte secondo uno schema (triangolare) con tre punti di raccordo (esposizione del fatto biomedico, approfondimento del significato antropologico-valoriale ed elaborazione etico-normativa) e il confronto con l’etica personalista, alcuni principi della morale tradizionale e le riflessioni derivanti dalla filosofia della medicina. La comunicazione intende esplicitare i contenuti di questo modello, nella sua applicazione ai processi di HTA.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Ontologically founded personalism as an approach for ethical analysis in HTA processes
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)209-209
Numero di pagine1
RivistaIGIENE E SANITÀ PUBBLICA
Stato di pubblicazionePubblicato - 2008
EventoHealth Technology Assessment in Italia: Modelli, Strumenti, ed Esprienze - Roma
Durata: 8 feb 20089 feb 2008

Keywords

  • Health Technology Assessment (HTA)

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Il personalismo ontologicamente fondato come approccio per le analisi etiche nei processi di HTA'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo