Il performance management e le amministrazioni pubbliche italiane

Davide Galli, A. Turrini

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il contributo offre una riflessione volta a considerare come non già nelle riforme amministrative in sé, quanto negli strumenti manageriali in esse delineati, si profilino i contorni di quella che andrebbe considerata un'opportunità di definizione di appropriati sistemi di misurazione delle performance nelle amministrazioni centrali. I Ministeri, in particolare, sembrano faticare nella definizione di sistemi di misurazione che siano in grado di monitorare i diversi ambiti di performance (impatti, strategie, attività e servizi, stato di salute finanziaria, organizzativa e delle relazioni). Il tema della (mancata) diffusione del performance management nelle amministrazioni pubbliche centrali appare centrale rilevante non solo in sé, rispetto cioè alla comprensione di quelle condizioni di contesto che possono aver intralciato l'attuazione della riforma, quanto piuttosto in relazione al fatto che in assenza di tale approccio e dei relativi strumenti, si è progressivamente diffusa una crescente frammentazione delle conoscenze in relazione alla natura ed ai livelli di risultati raggiunti dalle diverse amministrazioni che operano nel Paese.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Performance management and Italian public administrations
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteOCAP. Osservatorio sul cambiamento delle amministrazioni pubbliche (2014). Vol. 1: La PA che vogliamo. Proposte per un cambiamento possibile
Pagine85-103
Numero di pagine19
Volume2014
Stato di pubblicazionePubblicato - 2014

Keywords

  • Performance management
  • Public Administration
  • Italia
  • Pubblica amministrazione
  • Italy

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Il performance management e le amministrazioni pubbliche italiane'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo