Il Percorso Clinico-assistenziale: Governance ed efficienza al servizio del paziente [Comunicazione orale ID 728]

Gualtiero Ricciardi, Maria Lucia Specchia, Valerio Mogini, Paolo Campanella, Giovanna Elisa Calabro', Pierluigi Granone, A. G. de Belvis

Risultato della ricerca: Contributo in libroContributo a convegno

Abstract

[Ita:]I percorsi clinico assistenziali (PCA) sono strumento fondamentale nella gestione di realtà ospedaliere complesse e di patologie che necessitano di elevata integrazione. Essi consentono una migliore gestione delle risorse, una riduzione dei tempi di attesa e una presa in carico globale del paziente. L’ospedale “Fondazione A Gemelli” ha sviluppato negli ultimi anni diversi PCA tra questi recentemente è stato approvato quello dedicato ai pazienti con lesione solida cerebrale. Il PCA dedicato al paziente con lesione solida cerebrale è stato sviluppato sotto la guida dell’unità operativa del “Governo clinico” con la partecipazione di tutte le figure professionali coinvolte nelle cure. Sulla base delle evidenze scientifiche e della realtà ospedaliera di riferimento è stata creata una flow-chart in cui sono riportate nell’asse verticale Ie fasi di cura e nell’asse orizzontale i luoghi di cura. Tre sotto-gruppi si sono occupati rispettivamente di definire il contesto epidemiologico dei pazienti che accedono presso la nostra struttura per lesione cerebrale; redigere la flow-chart; definire un insieme di indicatori di qualità per il monitoraggio delle cure erogate. Il lavoro finale è stato approvato da tutti i professionisti coinvolti. I gruppi di lavoro hanno prodotto un report finale comprensivo di flow-chart e di indicatori di qualità riguardanti 5 aree valutative sottoposti alla approvazione di tutti gli stakeholder coinvolti. I principali risultati sono stati lo snellimento del percorso del paziente e l’introduzione delle riunioni multi-disciplinari (Tumor Board) come strumento di decisione clinica. Con l'applicazione del PCA sono inoltre migliorate la gestione e l’integrazione dell'ospedale con il territorio. Il PCA è uno strumento valido per rispondere al bisogno di miglioramento delle cure con attenzione alle risorse impiegate e all’efficienza. Il coinvolgimento di tutti i professionisti che operano nella cura della patologia è un elemento chiave.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The Clinical-care pathway: Governance and efficiency at the patient's service [Oral communication ID 728]
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteAtti del 49° Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI) “La Sanità Pubblica guarda al futuro: gli assetti istituzionali e la ricerca al servizio della salute”
Pagine128
Numero di pagine1
Stato di pubblicazionePubblicato - 2016
Evento49° Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI) “La Sanità Pubblica guarda al futuro: gli assetti istituzionali e la ricerca al servizio della salute” - Stazione Marittima di Napoli
Durata: 16 nov 201619 nov 2016

Convegno

Convegno49° Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI) “La Sanità Pubblica guarda al futuro: gli assetti istituzionali e la ricerca al servizio della salute”
CittàStazione Marittima di Napoli
Periodo16/11/1619/11/16

Keywords

  • Clinical Governance
  • Percorso clinico-assistenziale

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Il Percorso Clinico-assistenziale: Governance ed efficienza al servizio del paziente [Comunicazione orale ID 728]'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo