Il pensiero della ferita

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Tra tutti i testi scritti e curati da Giuliano Campioni, "L'identità ferita. Genealogie di vecchie e nuove intolleranze" (1992) è un volume non soltanto ancora attuale ma anche necessario. Campioni mette in luce la chiusura opposta da Nietzsche al razzismo e al nazionalismo emergenti nel contesto europeo e la sua simultanea apertura verso la nascita di ciò che "Umano, troppo umano" chiama "una razza mista, quella dell'uomo europeo", anzi "sovraeuropeo".
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The thought of the wound
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteProspettive. Omaggio a Giuliano Campioni
EditorPaolo D'Iorio, Maria Cristina Fornari, Luca Lupo, Chiara Piazzesi
Pagine147-150
Numero di pagine4
Stato di pubblicazionePubblicato - 2015

Keywords

  • Nietzsche
  • identità
  • politica
  • razza

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Il pensiero della ferita'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo