Il monachesimo nell’Italia altomedievale

Risultato della ricerca: Contributo in libroContributo a convegno

Abstract

[Ita:]Si indagano le strutture monastiche altomedievali con peculiare attenzione all’area del territorio lombardo, in rapporto sia alle origini e agli influssi orientali che alla diffusione della regola benedettina, all’opera fondativa di vescovi, sovrani e aristocrazia signorile, alle grandi trasformazioni carolinge e all’espansione dei monaci neri di Cluny. Alcuni approfondimenti interessano l’influsso romano nel processo di rinnovamento del monachesimo, la diffusione della prassi dell’oblazione, l’opera di “disciplinamento” avviata con il sinodo di Aquisgrana e la sua attuazione in alcuni monasteri nel panorama delle istituzioni ecclesiastiche europee.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Monasticism in early medieval Italy
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteUn ponte tra il Mediterraneo e il Nord Europa: la Lombardia nel primo millennio
Pagine167-198
Numero di pagine31
VolumeIV (2020)
Stato di pubblicazionePubblicato - 2020
EventoUn ponte tra il Mediterraneo e il Nord Europa: la Lombardia nel primo millennio - Milano, Università degli studi di Milano
Durata: 28 nov 201929 nov 2019

Serie di pubblicazioni

NomeQUADERNI DEGLI STUDI DI STORIA MEDIOEVALE E DI DIPLOMATICA

Convegno

ConvegnoUn ponte tra il Mediterraneo e il Nord Europa: la Lombardia nel primo millennio
CittàMilano, Università degli studi di Milano
Periodo28/11/1929/11/19

Keywords

  • Benedictine rule
  • Cluny
  • Lombardia
  • Lombardy (Italy)
  • monachesimo
  • monasticism
  • regola benedettina

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Il monachesimo nell’Italia altomedievale'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo