Il letto della storia di Fabio Vacchi’. Le chiuse banalità dell’oggi e lo spazio della memoria

Licia Mari

Risultato della ricerca: Contributo in libroContributo a convegno

Abstract

The essay analyzes the texts and the compositional style of Fabio Vacchi’s opera Il letto della storia, played for the first time in Florence, at the Piccolo teatro del Maggio Musicale, on 16 February 2003
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The bed of the story of Fabio Vacchi '. The closed banalities of today and the space of memory
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospitePrigioni e Paradisi. Luoghi scenici e spazi dell’anima nel teatro moderno
Pagine223-233
Numero di pagine11
Volume16
Stato di pubblicazionePubblicato - 2011
EventoPrigioni e Paradisi. Luoghi scenici e spazi dell’anima nel teatro moderno - PADOVA -- ITA
Durata: 19 mag 201021 mag 2010

Serie di pubblicazioni

NomeSAGGI E MATERIALI UNIVERSITARI. SERIE DI STORIA DEL TEATRO

Convegno

ConvegnoPrigioni e Paradisi. Luoghi scenici e spazi dell’anima nel teatro moderno
CittàPADOVA -- ITA
Periodo19/5/1021/5/10

Keywords

  • Vacchi, Fabio
  • live electronics
  • XXI century music
  • opera

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Il letto della storia di Fabio Vacchi’. Le chiuse banalità dell’oggi e lo spazio della memoria'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo