Il lavoro come istituzione sociale del Novecento: la prospettiva sociologica

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

[Ita:]Il saggio propone una riflessione teorica sul “posto” e il significato del lavoro nella società industriale. Analizza i fattori che hanno contribuito a rendere il lavoro salariato standard una istituzione sociale nel corso del Novecento e la sua funzionalità nel quadro del cosiddetto “compromesso di metà secolo”. Infine riflette sulle implicazioni che discendono dalla destandardizzazione del lavoro avviata col post-fordismo e dalle nuove sfide emergenti con la quarta rivoluzione industriale, per riscoprire le eredità che il Novecento ha lasciato in dote alla contemporaneità.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Work as a social institution of the twentieth century: the sociological perspective
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteSindacati e diritto del lavoro tra dittature e democrazie nell’Europa mediterranea e latina del XX secolo
Pagine23-45
Numero di pagine23
Stato di pubblicazionePubblicato - 2019

Keywords

  • lavoro
  • lavoro atipico
  • società post-industriale
  • società salariale

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Il lavoro come istituzione sociale del Novecento: la prospettiva sociologica'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo