Abstract

[Ita:]Il contributo analizza l'evoluzione storica dei rapporti tra la Sante Sede e la Repubblica popolare cinese durante i pontificati di Giovanni Paolo II, Benedetto XVI e Francesco, mettendo in rilievo sia i tratti di continuità sia le novità introdotte da ciascun pontefice. In particolare vengono indagate, in una prospettiva storica e geo-politica globale, le ragioni della forte discontinuità nelle scelte della Santa Sede, collocabile nel 2009, e la sostanziale continuità nelle posizioni dei tre papi considerati verso i cattolici cinesi.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The Chinese laboratory
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteIl cristianesimo al tempo di papa Francesco
EditorAndrea Riccardi
Pagine78-90
Numero di pagine13
Stato di pubblicazionePubblicato - 2018

Keywords

  • Chiesa in Cina
  • Relazioni sino-vaticane

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Il laboratorio cinese'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo