Il "giustificato motivo": la fede religiosa come limite intrinseco della tipicità

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Il multiculturalismo e il pluralismo religioso delle società contemporanee rappresentano indubbiamente una delle sfide del Diritto penale. Sovente, infatti, condotte tenute da immigrati, considerate reati nell'ordinamento giuridico italiano e dei Paesi occidentali, sono lecite se non addirittura imposte dalla cultura o dalla religione del reo. Sono questi i reati culturalmente o religiosamente orientati che pongono una serie di problemi sia de iure condito, sia soprattutto de lege ferenda. Infatti, da un lato, gli organi giudicanti devono valutare se, in ragione dell'orientamento culturale, tali condotte possano essere considerate lecite sulla base della normativa vigente, dall'altro l'interprete deve interrogarsi sulla possibilità di riformare, come suggerito da una parte della dottrina, il sistema penale attribuendo efficacia esimente o attenuante alla motivazione culturale delle condotte. Temi affrontati nel presente contributo, che prende spunto da due pronunce di merito, specialmente da una sentenza del tribunale di Cremona, con la quale si è ritenuto integrato il giustificato motivo, che esclude la sussistenza del reato di porto d'arma impropria (ex art. 4, comma 2, l. 110 del 1975), sul rilievo che, nel caso di specie, tale condotta fosse imposta dalla religione d'appartenenza del soggetto. Nello specifico l'imputato era un indiano di religione sikh, il quale aveva portato fuori dalla sua dimora il coltello rituale, il kirpan, da cui il fedele non può mai separarsi.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The "justified reason": religious faith as an intrinsic limit of typicality
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)964-979
Numero di pagine16
RivistaRIVISTA ITALIANA DI DIRITTO E PROCEDURA PENALE
Volume2010
Stato di pubblicazionePubblicato - 2010

Keywords

  • Criminal Law
  • Cultural defense
  • Cultural offences
  • Diritto penale
  • Multiculturalism
  • Multiculturalismo
  • Porto d'armi
  • Reati culturalmente orientati
  • Sikhismo
  • art. 4, comma 2, l. 110 del 1975

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Il "giustificato motivo": la fede religiosa come limite intrinseco della tipicità'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo