Il futuro del welfare. Mutualità e sussidiarietà relazionale

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Quale futuro possiamo aspettarci per il nostro welfare? Questa domanda, che preoccupa molti in un’epoca di crisi profonda, chiede in realtà di pensare a scenari futuri del tutto diversi rispetto a quelli cui siamo abituati. Probabilmente, come avvenuto in passato, il mutamento porterà a paradigmi nuovi, così come al costituirsi di un welfare basato su principi e valori diversi da quelli consueti. Un osservatore attento può cogliere già ora qualche segnale di un tale cambiamento. A questo proposito, l’autore dell’articolo ci segnala, tra i fattori più importanti, l’ottica mutualistica e una nuova concezione di sussidiarietà. A partire da un’attenta riflessione sul ruolo dello Stato nei confronti della società, viene proposta una chiara definizione di sussidiarietà orizzontale, facendo riferimento all’importanza degli sforzi civici autonomi. Viene inoltre messa in luce una visione innovativa e profonda del modo di intendere l’aiuto e — in generale — il senso del welfare.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The future of welfare. Mutuality and relational subsidiarity
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)151-165
Numero di pagine15
RivistaLAVORO SOCIALE
Volume13
Stato di pubblicazionePubblicato - 2013

Keywords

  • Crisi
  • Futuro del welfare
  • Mutualità
  • Prospettiva relazionale
  • Sussidiarietà

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Il futuro del welfare. Mutualità e sussidiarietà relazionale'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo