Abstract

[Ita:]L’attenzione alla declinazione al femminile della rete ha attraversato diverse fasi. Dall’individuazione nel web di uno strumento in grado di rinnovare le relazioni tra generi rendendo più forte e udibile la voce delle donne oppure riducendo la percezione della differenza, all’analisi delle emergenze empiriche della presenza al femminile sul web che ha messo in luce come il processo di appropriazione della rete e le forme di “narrazione di genere” che vi vengono ospitate riconfermino alcuni tratti culturalmente condivisi e consolidati della discorsivizzazione del genere. Il saggio ricostruisce prima in prospettiva storica e poi in chiave diacronica questo dibattito. Dall'analisi diacronica delle ricerche e studi sul genere femminile nel web 2.0 e in particolare nei social network emerge un quadro di narrazioni al femminile diversificato che include la ripetizione dello stereotipo e dei modelli di successo accanto ad aperture innovative descritte e analizzate nel saggio.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The female in web 2.0
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteScena madre. Donne personaggi e interpreti della realtà, studi per Annamaria Cascetta.
EditorROBERTA CARPANI, LAURA PEJA, LAURA AIMO
Pagine491-499
Numero di pagine9
Stato di pubblicazionePubblicato - 2014

Keywords

  • gender
  • genere femminile
  • identity
  • identità
  • web 2.0

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Il femminile nel web 2.0'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo