Il dramma dell'abitare

Silvano Petrosino, 27289, DI SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE FACOLTA', MILANO - Dipartimento di Scienze della comunicazione e dello spettacolo

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Petrosino affronta in questo testo il tema della casa e del nesso che lega l'economia alla giustizia. "Non c'è esperienza che possa definitivamente allontanare da sé fantasmi, illusioni, sensi di colpa, autocensure e paure; di conseguenza non c'è calcolo economico che possa del tutto escludere dalla propria ricerca di giustizia l'insistente rischio di quel capovolgimento essenziale al termine del quale ci si trova di fronte alla perversione; anzi, a tale riguardo non è affatto raro che proprio l'insistenza sulla prima abbia condotto e continui a condurre il soggetto nei pressi della seconda. Infatti, chi può negare che nel suo abitare l'uomo abbia spesso finito per costruire non una casa, ma una torre o una prigione o una tana e talvolta perfino una tomba, dando così vita a un'economia indifferente a ogni richiamo della giustizia? Giustizia e perversione dunque, e sempre intrecciate tra loro: anche per questa ragione l'uomo non è mai un semplice vivente; anche per questa ragione l'uomo non è ancora veramente a casa".
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The drama of living
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)3-8
Numero di pagine6
RivistaRIVISTA DI PASTORALE LITURGICA
Stato di pubblicazionePubblicato - 2016

Keywords

  • abitare, Heidegger, coltivare, custodire

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Il dramma dell'abitare'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo