Il doppiofondo delle parole. Dall'occultismo al mistero in Malombra di Fogazzaro

Elena Landoni

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]In piena gestazione di Malombra, Fogazzaro dichiara di volerne fare un libro <<sano, corroborante>>, intonato alle <<alte dottrine spiritualiste>> a cui voleva conformare <<il corpo e l'animo>>. Ma le forti componenti di misticismo sensuale e di occultismo presenti nel romanzo rendono difficile il riconoscere come pianamente realizzati tali intenti. Il saggio vuole dimostrare come, attraverso precise strategie narrative e lessicali, l'occultismo e il misticismo che costituiscono una parte non trascurabile di Malombra risultino effettivamente giudicati e demistificati, in favore dell'alternativa più virile e responsabile del mistero cristiano.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The double bottom of words. From occultism to mystery in Malombra di Fogazzaro
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)135-151
Numero di pagine17
RivistaRIVISTA DI LETTERATURA ITALIANA
VolumeXXII
DOI
Stato di pubblicazionePubblicato - 2004

Keywords

  • Fogazzaro
  • Italian
  • Literature
  • Malombra
  • mistero
  • occultismo
  • parole

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Il doppiofondo delle parole. Dall'occultismo al mistero in Malombra di Fogazzaro'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo