Il diritto del contribuente a non essere sanzionato per il fatto illecito del terzo

Alessandro Tropea

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]In tema di sanzioni per le violazioni di disposizioni tributarie, la prova dell’assenza di colpa grava, secondo le regole generali dell’illecito amministrativo, sul contribuente, il quale, dunque, risponde per l’omessa presentazione della dichiarazione dei redditi da parte del professionista incaricato della relativa trasmissione telematica ove non dimostri di aver vigilato su quest’ultimo.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The right of the taxpayer not to be sanctioned for the unlawful act of the third party
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)954-969
Numero di pagine16
RivistaDIRITTO E PRATICA TRIBUTARIA
Volume2
Stato di pubblicazionePubblicato - 2021
Pubblicato esternamente

Keywords

  • Diritto tributario
  • Colpevolezza
  • Sanzioni amministrative tributarie

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Il diritto del contribuente a non essere sanzionato per il fatto illecito del terzo'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo