Il danno non patrimoniale dopo le Sezioni Unite tra giurisprudenza, interventi legislativi e nuove tabelle

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]La risposta della giurisprudenza di merito alle sentenze dell' 11 novmbre 2008 delle SS: UU. della S.C. di Cassazione in materia di danno non patrimoniale; evoluzione della nozione di danno morale alla luce della nuova concezione unitaria di danno non patrimoniale elaborata dalla S.C. (in particolare, la distinzione tra "danno morale autonomamente risarcibile" e danno morale da valutarsi "all'interno del danno biologico"); conseguenze sul piano della quantificazione del risarcimento; le nuove tabelle relative al danno alla persona dei militari italiani in missione all'estero di cui al d.P.R. 37/2009; le nuove tabelle relative al danno alla persona dei Tribunali di Roma e Milano e profili critici.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Non-pecuniary damage after the United Sections between jurisprudence, legislative interventions and new tables
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)4-5
Numero di pagine2
RivistaDANNO E RESPONSABILITÀ
Stato di pubblicazionePubblicato - 2009

Keywords

  • danno non patrimoniale

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Il danno non patrimoniale dopo le Sezioni Unite tra giurisprudenza, interventi legislativi e nuove tabelle'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo