Il culto e la memoria di Lorenzo a Milano (sec. V-XIII)

Paolo Giovanni Antonio Tomea

Risultato della ricerca: Contributo in libroContributo a convegno

Abstract

[Ita:]Lo studio, dopo essersi diffuso sulla straordinaria rapidità della propagazione del culto di Lorenzo nel mondo cristiano, prende in considerazione specificamente il caso milanese. L’esame è condotto analizzando partitamente le fonti liturgiche, le testimonianze relative a devozioni private e, infine, i testi agiografici e omilitetici. In appendice una lista delle chiese intitolate a Lorenzo nella diocesi di Milano, la pubblicazione dell’inedito elogio su Lorenzo del martirologio storico milanese del XIV secolo e una nuova edizione del carme composto in onore del martire da Gugliemo da Masnago nel XIII secolo.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Lorenzo's cult and memory in Milan (5th-13th centuries)
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteIl culto di san Lorenzo tra Roma e Milano. Dalle origini al Medioevo
Pagine55-114
Numero di pagine60
Stato di pubblicazionePubblicato - 2015
EventoIl culto di San Lorenzo tra Roma e Milano - Milano
Durata: 3 apr 20144 apr 2014

Serie di pubblicazioni

NomeAccademia Ambrosiana. Studia ambrosiana, 8

Convegno

ConvegnoIl culto di San Lorenzo tra Roma e Milano
CittàMilano
Periodo3/4/144/4/14

Keywords

  • Filippo L’Arabo
  • Guglielmo da Masnago
  • Guglielmo of Masnago
  • Lauretius martyr
  • Lorenzo martire
  • Milan (agiography, liturgy, devotion)
  • Milano (agiografia, liturgia, culto)
  • emperor Philippus the Arab

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Il culto e la memoria di Lorenzo a Milano (sec. V-XIII)'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo