Il collezionista e il bibliotecario: Ugo Da Como, Paolo Guerrini e la storia della stampa a Brescia

Risultato della ricerca: Contributo in libroChapter

Abstract

The paper reconstructs the relationship between Senator Ugo Da Como (1869-1941), a collector, and the priest Paolo Guerrini (1880-1960), a local historian. The sources are mainly documents preserved in the Foundation Ugo Da Como (Lonato del Garda), which offer interesting informations on the making of the personal book collection of Da Como and, more generally, on the history of printing in Brescia. The author further emphasizes a less known aspect of the life of Guerrini, who was a prominent figure in the local antiquarian book trade during the Twenties and the Thirties of the 20th century.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The collector and the librarian: Ugo Da Como, Paolo Guerrini and the history of printing in Brescia
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLibri, lettori, immagini. Libri e lettori a Brescia tra Medioevo ed Età moderna
EditorLUCA RIVALI
Pagine247-269
Numero di pagine23
Stato di pubblicazionePubblicato - 2015

Keywords

  • 20th century
  • Book collecting
  • Collezionismo librario
  • Paolo Guerrini
  • Ugo Da Como
  • XX secolo

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Il collezionista e il bibliotecario: Ugo Da Como, Paolo Guerrini e la storia della stampa a Brescia'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo