Il codice della normativa statale in materia di turismo, ovvero: ma a cosa è servita la riforma del criterio di riparto della potestà legislativa tra lo Stato e le Regioni?

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]La potestà legislativa regionale in materia di turismo a seguito della riforma costituzionale del Titolo V della seonda parte della Costituzione consente al legislatore statale di interferire soltanto nell'esercizio della potestà legislativa nelle c.d. "materie non materie"
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The code of state legislation on tourism, that is: but what was the purpose of the reform of the criterion for dividing legislative power between the State and the Regions?
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)1-13
Numero di pagine13
RivistaFORUM DI QUADERNI COSTITUZIONALI
Volume2011
Stato di pubblicazionePubblicato - 2011

Keywords

  • legislative power
  • potestà legislativa
  • tourism
  • turismo

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Il codice della normativa statale in materia di turismo, ovvero: ma a cosa è servita la riforma del criterio di riparto della potestà legislativa tra lo Stato e le Regioni?'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo