Abstract

[Ita:]Affinchè sussista in capo agli abitanti di un quartiere l’interesse a ricorrere avverso una variante urbanistica è necessario non solo uno stabile collegamento con la zona interessata (c.d. vicinitas), ma anche un pregiudizio effettivo e rilevante: a tale scopo vanno perciò valutate le implicazioni urbanistiche dell'intervento e le conseguenze prodotte sulla qualità della vita di coloro che per la residenza o per l’attività lavorativa sono in stabile rapporto con la zona interessata dall'intervento (nel caso di specie, il Tar ‑dopo aver precisato che la prova dei fatti spetta ai ricorrenti- ha riscontrato un simile pregiudizio nei minori spazi previsti per parcheggi e verde pubblico, nonché in un sistema viabilistico meno funzionale).
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The "subsidiary" citizen
Lingua originaleItalian
Stato di pubblicazionePubblicato - 2010

Keywords

  • interesse a ricorrere
  • sussidiarietà
  • urbanistica

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'Il cittadino "sussidiario"'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo