Il ‘cattivo’ infinito di John Banville affascina il cervello ma non il cuore

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]La dimensione delle Infinities, intorno alla quale ruota il romanzo di Banville, presuppone un’infinita pluralità di realtà senza limiti spaziali, temporali o di qualunque altra natura umanamente concepibile.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] John Banville's infinite villain fascinates the brain but not the heart
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)-
RivistaIL SUSSIDIARIO.NET
Stato di pubblicazionePubblicato - 2012

Keywords

  • John Banville
  • The Infinities (novel)

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'Il ‘cattivo’ infinito di John Banville affascina il cervello ma non il cuore'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo