I termini per la formazione dei ruoli, la loro consegna al concessionario e la notifica della cartella di pagamento (nota a Cass. n. 19865/2004 e Cass. SSUU n. 21498/2004).

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]Il lavoro analizza la complessa situazione dei termini della riscossione prima della sentenza della Corte Costituzionale del 2005 e del conseguente intervento del legislatore operato con la legge n. 156/2005. In particolare, viene dato atto dell’interessante “dibattito” sviluppatosi negli anni fra i massimi organi girurisdizionali, prodromico alla decisiva sentenza della Corte n. 280. Nel lavoro si evidenzia anche come le Sezioni Unite della Cassazione, nella sentenza n. 21498/2004 per molti versi condivisibile, abbiano riproposto un noto tema, vale a dire quello della natura dell’atto ex art. 36-bis, qualificato dai giudici di legittimità nella propria decisione come atto dell’accertamento. Tale tesi viene confutata, e vengono messe in luce ragioni di ordine sia sistematico sia pratico a supporto della teoria che ritiene l’atto ex art. 36-bis un atto della riscossione, con una sintesi ragionata delle posizioni della dottrina in materia.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The terms for the formation of the roles, their delivery to the concessionaire and the notification of the payment folder (note to Cass. N. 19865/2004 and Cass. SSUU n. 21498/2004).
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)386-414
Numero di pagine29
RivistaRIVISTA DI DIRITTO TRIBUTARIO
Volume2005
Stato di pubblicazionePubblicato - 2005

Keywords

  • cartella
  • iscrizione a ruolo
  • notifica
  • riscossione
  • termini

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'I termini per la formazione dei ruoli, la loro consegna al concessionario e la notifica della cartella di pagamento (nota a Cass. n. 19865/2004 e Cass. SSUU n. 21498/2004).'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo