I sistemi di controllo direzionale: contingency theory e criteri di progettazione

Risultato della ricerca: LibroBook

Abstract

[Ita:]Diversi fattori inducono a ritenere che, nel prossimo futuro, i sistemi di controllo di direzione potranno assumere un ruolo sempre più incisivo nell’ambito della gestione aziendale. Chiamati a fare “di più” e a fare “cose diverse”, essi dovranno però stare al passo coi tempi, mettendo in discussione e riconfigurando opportunamente sia la pro-pria strumentazione tecnica che i propri meccanismi di funzionamento, così da adat-tarsi velocemente alle specifiche caratteristiche di una realtà aziendale in continua e-voluzione. La teoria della contingenza (contingency theory) può essere un punto di riferimento prezioso per interiorizzare (prima) e “allenare” (poi) questa capacità di adattamento. In questa prospettiva, il testo vuole offrire l’occasione per “fare pale-stra” e sperimentare sul campo i criteri che ispirano la progettazione dei sistemi di controllo direzionale secondo una logica “contingente” con specifico riferimento a sette differenti ambientazioni organizzative (aziende di servizi, commerciali, di piccole e medie dimensioni, che operano per progetti, non profit, sanitarie, pubbliche).
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Directional control systems: contingency theory and design criteria
Lingua originaleItalian
EditoreMcGraw-Hill Education
Numero di pagine292
ISBN (stampa)978-88-386-7346-7
Stato di pubblicazionePubblicato - 2012

Keywords

  • contingency theory
  • management control systems
  • sistemi di programmazione e controllo

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'I sistemi di controllo direzionale: contingency theory e criteri di progettazione'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo