Abstract

[Ita:]Attraverso l'esame della legislazione monastica e degli statuti capitolari si mettono in luce le diverse modalità previste per la visita canonica, strumento principe del controllo interno alle reti monastiche. All'inizio del XIII secolo il papato assunse in prima persona il compito della visita monastica, dapprima presso i monasteri esenti dall'autorità episcopale e direttamente soggetti alla Chiesa romana, quindi promosse l'istituzione di strumenti interni di controllo per gli Ordini di antica e nuova istituzione, secondo il modello fornito dall'Ordine cistercense. In tale panorama emerge a pieno la significativa eccezione costituita dall'Ordine dei frati Minori.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Control systems
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteDie Ordnung der Kommunikation und die Kommunikation der Ordnungen. Bd. 1. Netzwerke: Klöster und Orden im Europa des 12. und 13. Jahrhunderts
EditorC. Andenna, K. Herbers, G. Melville
Pagine93-117
Numero di pagine25
Stato di pubblicazionePubblicato - 2012

Keywords

  • Francesco d'Assisi
  • Francis of Assisi
  • Gregorio IX
  • Gregory IX
  • Ordini mendicanti
  • capitolo generale
  • general chapter
  • monastic visitation
  • visita monastica

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'I sistemi di controllo'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo