I servi padroni. La tirannia degli oggetti nella civiltà tecnologica: un percorso attraverso la modernità letteraria

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]Procedendo per campioni e testi emblematici, si disegna un percorso attraverso la modernità letteraria, da Manzoni e Leopardi fino agli esiti più recenti, che mostra come siano mutate, nel tempo, la natura, le caratteristiche e la funzione degli oggetti, come si sia passati da un mondo povero di oggetti a un mondo straripante di oggetti, come, infine, si sia andato modificando il nostro rapporto con gli oggetti, fino a produrre nuovi comportamenti e trasformazioni antropologiche.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The master servants. The tyranny of objects in technological civilization: a path through literary modernity
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)27-52
Numero di pagine26
RivistaLA MODERNITÀ LETTERARIA
Volume7
Stato di pubblicazionePubblicato - 2014

Keywords

  • Civiltà delle macchine
  • Ecologia dell'oggetto
  • Estetica dell'oggetto
  • Letteratura italiana moderna e contemporanea
  • Oggetti
  • Oggetto e memoria
  • Retorica dell'oggetto
  • Società dei consumi

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'I servi padroni. La tirannia degli oggetti nella civiltà tecnologica: un percorso attraverso la modernità letteraria'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo