I santuari mariani in Italia. Sviluppo della devozione verso la Vergine tra medioevo ed età moderna

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]L'articolo studia, con riferimento ad una ampia inchiesta effettuata da numerose università italiane e dall'Ecole Française de Rome, lo sviluppo dei santuari mariani tra medioevo e prima età moderna.Si analizza anche la modalità di acquisizione del sacro esplicata da Carlo Borromeo, che per i laici privilegiò l'uso del senso della vista sul tatto, lasciando al mondo sacerdotale l'acquisizione del sacro attraverso il senso tattile, il toccare.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The Marian shrines in Italy. Development of devotion to the Virgin between the Middle Ages and the modern age
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)457-468
Numero di pagine12
RivistaMARIANUM
Volume74
Stato di pubblicazionePubblicato - 2012

Keywords

  • Carlo Borromeo
  • Medioevo
  • Santuari
  • Santuari mariani
  • comunicazione del sacro
  • età moderna
  • tipologie di santuari

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'I santuari mariani in Italia. Sviluppo della devozione verso la Vergine tra medioevo ed età moderna'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo