I santi nella drammaturgia sacra

Claudio Bernardi

Risultato della ricerca: Contributo in libroContributo a convegno

Abstract

[Ita:]I santi occupano un posto privilegiato nella vita medievale in quanto patroni e protettori di città, paesi e di ogni forma di aggregazione religiosa, professionale, corporativa e territoriale. Il racconto e la rappresentazione della loro vita, del loro martirio, dei loro miracoli divennero il genere preferito del teatro religioso, con una notevole evoluzione della loro figura nel passaggio all’età moderna: il santo da leggendario scudo e difesa della collettività diventa una persona come le altre, dunque imitabile, che raggiunge i gradi più alti della santità in virtù della Grazia.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] The saints in sacred dramaturgy
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteIl tempo dei santi tra Oriente e Occidente. Liturgia e agiografia dal tardo antico al concilio di Trento
Pagine435-451
Numero di pagine17
Stato di pubblicazionePubblicato - 2005
EventoIV Convegno di studio Dell'Associazione italiana per lo studio della santità, dei culti e dell'agiografia. - Firenze
Durata: 26 ott 200028 nov 2000

Convegno

ConvegnoIV Convegno di studio Dell'Associazione italiana per lo studio della santità, dei culti e dell'agiografia.
CittàFirenze
Periodo26/10/0028/11/00

Keywords

  • Agiografia
  • Dramma liturgico
  • Feast
  • Festa
  • Hagiography
  • Liturgical drama
  • Martirio
  • Martyrdom
  • Miracle
  • Miracolo
  • Sacred theatre
  • Saints
  • San Nicola
  • Santi
  • Teatro sacro

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'I santi nella drammaturgia sacra'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo