i rapporti tra committenti e cantieri agli inizi del Romanico: un problema aperto

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivistapeer review

Abstract

[Ita:]L'importanza sempre maggiore conferita dalla storiografia ai committenti nel corso del Medioevo richiede nuovi approfondimenti sul loro eventuale ruolo in ambito progettuale e sui rapporti diretti intercorsi con i cantieri e le maestranze. La verifica viene compiuta attraverso gli esempi dei complessi romanici di Galliano e di Lenno.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] relations between clients and building sites in the early Romanesque period: an open problem
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)55-69
Numero di pagine15
RivistaARCHEOLOGIA DELL'ARCHITETTURA
Stato di pubblicazionePubblicato - 2014

Keywords

  • Galliano
  • Lombardia
  • Romanico

Fingerprint

Entra nei temi di ricerca di 'i rapporti tra committenti e cantieri agli inizi del Romanico: un problema aperto'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo