I professionisti della Corporate Social Responsibility in Italia: ruoli, attività e prospettive di carriera

Risultato della ricerca: Contributo in rivistaArticolo in rivista

Abstract

[Ita:]La crescente importanza riconosciuta ai temi di Corporate Social Responsibility (CSR) ha spinto molte aziende a dotarsi di unità organizzative dedicate a tali temi e favorire l’affermarsi di nuove professioni. Tale figura professionale è responsabile di condurre la trasformazione dell’azienda verso la piena integrazione dei temi sociali e ambientali nelle attività aziendali e, vista la costante evoluzione dell’impegno delle aziende nella CSR, è anch’essa in costante cambiamento. In quest’ottica nel 2012 è stata realizzata una ricerca su 100 professionisti italiani della CSR, allo scopo di approfondire la figura del professionista della CSR, analizzandone le attività svolte, i percorsi di carriera e il trattamento economico. La ricerca ha evidenziato una graduale affermazione della professione in parola in termini di responsabilità e trattamento economico, ed ha individuato l’affermazione di tre differenti profili professionali connessi alla CSR: il professionista della rendicontazione della sostenibilità, l’esperto della gestione ambientale, e l’addetto alla gestione delle relazioni con i fornitori.
Titolo tradotto del contributo[Autom. eng. transl.] Corporate Social Responsibility professionals in Italy: roles, activities and career prospects
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)78-88
Numero di pagine11
RivistaSVILUPPO & ORGANIZZAZIONE
Volume256
Stato di pubblicazionePubblicato - 2013

Keywords

  • CSR managers
  • Ruoli

Fingerprint Entra nei temi di ricerca di 'I professionisti della Corporate Social Responsibility in Italia: ruoli, attività e prospettive di carriera'. Insieme formano una fingerprint unica.

Cita questo